Cardiologia: Aggiornamenti

Risultati immagini per cardiologia.org

Cardiologia.org Aritmie – Cardiologia 

Cardiologia.org · Aritmie | Infarto miocardico | Ipertensione polmonare | Prevenzione Cardiovascolare | Scompenso cardiaco | Trombosi | Valvulopatie

Scompenso cardiaco

Ularitide nella fase acuta dello scompenso cardiaco: benefici …

Trombosi

Pazienti con trombosi dello stent coronarico: stato di …

Prevenzione Cardiovascolare

Pre-eclampsia ricorrente e successivo rischio …

Ipertensione polmonare

L’ipertensione polmonare ( PH ) nel contesto della cardiopatia …

Aritmie

Efficacia a lungo termine della ablazione transcatetere come …

Headlines

Cardiologia.org · Aritmie | Infarto miocardico | Ipertensione …

Infarto miocardico

Aumento pronunciato del rischio di infarto miocardico acuto con …

Eliquis

Apixaban ( Eliquis ), un inibitore diretto del fattore Xa approvato …

Coronaropatia

Mutazioni inattivanti il gene ANGPTL4 e rischio di …

Ezetrol

E’stato ampiamente dimostrato che l’aggiunta di Ezetimibe ( Ezetrol …

 

Notizie di Cardiologia

Le cardiopatie congenite aumentano il rischio di demenza

Le persone con cardiopatia congenita sopravvissute fino all’età adulta presentavano un rischio elevato di demenza, in particolare demenza ad esordio precoce, rispetto alla popolazione generale. Pre …

Studio HOPE-3 Stroke: il trattamento antipertensivo associato a quello ipocolesterolemizzante riduce l’incidenza di primo ictus

Dallo studio HOPE-3 Stroke è emerso che la combinazione di farmaci antipertensivi e di ipocolesterolemizzanti è in grado di ridurre in modo significativo l’incidenza di primo ictus. Il trattamento …

Intervento coronarico percutaneo: i beta-bloccanti non migliorano gli esiti, possono aumentare il rischio di insufficienza cardiaca

Nonostante il crescente uso, i beta-bloccanti non appaiono migliorare i tassi di mortalità o di riduzione degli eventi cardiovascolari nei pazienti di età uguale o superiore ai 65 anni con angina stab …

La Liraglutide non migliora gli esiti nei pazienti con insufficienza cardiaca in fase avanzata

Tra i pazienti recentemente ospedalizzati con insufficienza cardiaca e ridotta frazione di eiezione ventricolare sinistra ( FEVS ), l’uso del farmaco Liraglutide ( Victoza ) non ha prodotto una maggio …

Endocardite infettiva meno comune con dispositivo Sapien dopo l’impianto percutaneo della valvola

L’endocardite infettiva appare essere meno comune dopo impianto percutaneo della valvola polmonare con la valvola cardiaca transcatetere polmonare Sapien, rispetto alla valvola Melody. L’incidenza …

Il virus Zika può causare disturbi cardiaci potenzialmente pericolosi

Poiché il virus Zika continua a diffondersi a livello mondiale, nuova evidenza è emersa circa gli effetti potenzialmente dannosi del virus a livello cardiaco. Lo studio ha incluso pazienti adulti …

Aggiornamenti in Cardiologia by Xagena

Cardiologia.net

AnginaOnline.net | Angiologia.net | Aritmie.net | Aritmologia.net | Bioheart.net | Cardiologia.net | Cardiologia.org | CardiologiaOnline.it | CardiologiaOnline.net | Cuore.net | Dislipidemia.it | FibrillazioneAtriale.net | InfartoMiocardico.net | Ipertensione.net | ScompensoCardiaco.net |. CardioPreventariab.it · Associazione Silvia …

Fibrillazione atriale

Edoxaban ( Lixiana ) è altrettanto efficace e più sicuro del …

Riociguat

Promettenti i risultati di Riociguat, il capostipite degli attivatori sGC …

Newsletter Cardiologia

ALERT Cardiologia !

Top News / Cardiologia interventistica & Danno al DNA

Danno del DNA indotto dalle radiazioni ionizzanti riscontrato nei cardiologi interventisti

Due nuovi studi hanno fornito ulteriori evidenze riguardo ai potenziali rischi a carico dei cardiologi interventisti come conseguenza dell’esposizione alle radiazioni ionizzanti professionali. Ques …

News
Farmaci & Rischio cardiovascolare

La Vareniclina appare associata ad un aumentato rischio di eventi cardiovascolari ma non di eventi neuropsichiatrici

La Vareniclina ( Chantix, Champix ) è un farmaco che facilita la cessazione del fumo ma è anche associata a eventi avversi gravi. Lo scopo di uno studio è stato quello di determinare i rischi di …

Sicurezza cardiovascolare degli agonisti del recettore GLP-1, farmaci per il diabete mellito: Exenatide a rilascio prolungato, Liraglutide, Lixisenatide e Semaglutide

E’ stata condotta una revisione di 4 studi randomizzati controllati che hanno riportato i risultati di efficacia e sicurezza associati agli agonisti GLP-1. Lixisenatide ( Lyxumia ), Liraglutide ( V …

L’esposizione a Metilfenidato in gravidanza è associata a un piccolo aumento del rischio di difetti cardiaci congeniti

L’esposizione intrauterina al Metilfenidato ( Concerta, Ritalin ) è associata a un piccolo aumento del rischio di malformazioni cardiache. Uno studio corrdinato da ricercatori del Brigham and Women …

Insufficienza cardiaca

Infarto miocardico silente associato a un aumentato rischio di insufficienza cardiaca

L’infarto miocardico silente è associato a un aumentato rischio a lungo termine di insufficienza cardiaca. Sebbene l’infarto miocardico silente rappresenti circa la metà del numero totale di infart …

Integratori

L’integrazione mensile di Vitamina-D ad alte dosi non previene le malattie cardiovascolari

Studi di coorte hanno riportato un aumento dell’incidenza di malattie cardiovascolari tra gli individui con basso livello di vitamina D. Ad oggi, gli studi clinici randomizzati sulla integrazione con …

MediExplorer.it :: Motore di Ricerca in Medicina

Canakinumab ha dimostrato di ridurre il rischio cardiovascolare nei pazienti con un precedente infarto miocardico

Sono stati annunciati i risultati dello studio internazionale di fase III CANTOS, che ha valutato l’efficacia, la sicurezza e la…

L’uso della Marijuana appare associato a ictus e a insufficienza cardiaca

Un nuovo studio ha mostrato che gli adulti che fanno uso di Marijuana possono avere un aumentato rischio di ictus…

Più alta incidenza di ictus nei pazienti con fibrillazione atriale asintomatica rispetto ai pazienti con forma sintomatica

I tassi di precedenti ictus sono risultati più elevati nei pazienti con fibrillazione atriale appena diagnosticata rispetto a quelli che…

Aggiornamento in Cardiologia by Xagena

Cardiologia.org Aritmie

https://cardiologia.org/

Home; Xagena. News (IT) · News (EN) · MedicinaNews · MedicineNews · Mappa · Partner. Cardiologia. News · Farmaci · Focus. Oncologia. News · Farmaci · Focus · OncoImmunoterapia. OncoHub. OncoDermatologia · OncoEmatologia · OncoGastroenterologia · OncoGeriatria · OncoGinecologia · OncoNeurologia …

Enalapril – Cardiologia.org

https://cardiologia.org/?q=Enalapril

Sacubitril / Valsartan nello scompenso cardiaco cronico: notevole beneficio aggiunto secondo l’Istituto tedesco IQWiG. La combinazione a dose fissa di Sacubitril e Valsartan ( Entresto ) è stata approvato per il trattamento dei pazienti adulti con insufficienza cardiaca cronica con frazione di eiezione ridotta. L’I ..

Cardiologia.org Prevenzione Cardiovascolare

https://cardiologia.org/prevenzione-cardiovascolare

Fitness cardiorespiratorio e depressione del segmento ST indotta da esercizio fisico per valutare il rischio di morte cardiaca improvvisa negli uomini. Si è determinato se le informazioni sul fitness cardiorespiratorio e sulla depressione del segmento ST causata da esercizio fisico siano in grado di migliorare la previsione …

Newsletter Cardiologia

ALERT Cardiologia !

Top News / Sospensione della Terapia ormonale & Mortalità cardiaca e per ictus

Aumentata mortalità cardiovascolare tra le donne di età inferiore ai 60 anni nell’anno successivo alla sospensione della terapia ormonale

Uno studio osservazionale ha mostrato che le donne di età inferiore ai 60 anni che hanno smesso di usare la terapia ormonale postmenopausale hanno mostrato un aumento del rischio di morte cardiaca e d …

News

L’effetto della dieta priva di glutine sul rischio cardiovascolare non è ben definito

Una revisione sistematica non ha dimostrato chiaramente che una dieta priva di glutine abbia un impatto negativo complessivo sui rischi cardiovascolari nei pazienti con malattia celiaca. Sebbene i ris …

Focus: Cuore & Tiroide

Più elevati livelli di ormone tiroideo associati a malattia cardiovascolare di natura aterosclerotica, e a mortalità

Livelli elevati e normali-alti di tiroxina libera sono stati associati a malattia cardiovascolare di natura aterosclerotica e mortalità negli adulti di mezza età e anziani. Sono stati analizzati i …

Il carcinoma differenziato della tiroide aumenta il rischio di morbilità cardiovascolare

Gli adulti trattati per carcinoma tiroideo differenziato ( DTC ) hanno un aumentato rischio di morbilità cardiovascolare rispetto a quelli senza neoplasia; e l’età, il sesso maschile e le malattie car …

MediExplorer.it :: Motore di Ricerca di Medicina :: News validate tratte dalla Letteratura internazionale

I livelli plasmatici di TMAO possono predire il rischio di eventi avversi cardiovascolari e di mortalità nei pazienti con sindromi coronariche acute

I batteri che popolano l’intestino e digeriscono il cibo, producono metaboliti che possono avere un effetto marcato sul cuore e sui vasi sanguigni. E’ stato scoperto che la misurazione dei livelli di …

L’impiego di microrganismi fotosensibili potrebbe rappresentare un cambio di paradigma nelle condizioni ischemiche acute

Uno studio pubblicato su Science Advances ha mostrato che i microrganismi fotosintetici possono rimediare ai danni provocati dall’infarto miocardico. I batteri in grado di effettuare la fotosintesi s …

Canakinumab riduce il rischio di MACE dopo infarto miocardico

Canakinumab, un anticorpo monoclonale anti-interleuchina-1 beta ( anti-IL-1 beta ), ha ridotto il rischio di eventi cardiovascolari tra i sopravvissuti a infarto miocardico. Queste sono le conclusioni …