Crea sito

Sclerosi multipla Newsletter

ALERT Sclerosi multipla !

Top News / Microbiota & Vitamina D

Microbiota intestinale e sclerosi multipla recidivante-remittente: l’intestino coinvolto nella malattia ?

Nell’intestino dei pazienti colpiti da sclerosi multipla recidivante-remittente, durante le fasi che precedono la riattivazione della malattia, si osserva una alterazione della flora batterica ( micro …

Bassi livelli di Vitamina-D, un fattore di rischio per la sclerosi multipla

Uno studio, condotto da ricercatori della Harvard TH Chan School of Public Health di Boston negli Stati Uniti, ha evidenziato che le donne con carenza di vitamina D presentano una maggiore probabilità …

Farmacovigilanza

EMA: revisione relativa alla sicurezza epatica di Zinbryta, un farmaco per la sclerosi multipla. Limitato l’uso del medicinale

L’EMA ( European Medicines Agency ) ha limitato provvisoriamente l’uso del medicinale per la sclerosi multipla Zinbryta ( Daclizumab ) ai pazienti con malattia recidivante ad elevata attività che non …

Nuove terapie

Sclerosi multipla: Fampyra per migliorare la deambulazione nei pazienti con sclerosi multipla, approvazione standard nell’Unione Europea

La Commissione Europea ( CE ) ha approvato l’autorizzazione standard all’immissione in commercio di Fampridina ( Fampyra ), in compresse a rilascio prolungato, per migliorare la deambulazione nelle pe …

Sclerosi multipla recidivante: nuovi dati a supporto di Cladribina compresse

Nel corso del Congresso dell’European Association of Neurology ( EAN ), che si è tenuto ad Amsterdam, sono stati presentati i dati di sicurezza e di efficacia della Cladribina compresse per il trattam …

È disponibile in Italia un nuovo farmaco immunomodulatore per la sclerosi multipla recidivante: Zinbryta

Zinbryta ( Daclizumab ) è un nuovo farmaco per il trattamento di seconda linea della sclerosi multipla nelle forme recidivanti remittenti. Il nuovo trattamento ha ricevuto approvazione da parte dell …

MediExplorer.it :: Motore di Ricerca in Medicina

Ocrelizumab versus Interferone beta-1a nella sclerosi multipla recidivante

Le cellule B influenzano la patogenesi della sclerosi multipla. Ocrelizumab ( Ocrevus )è un anticorpo monoclonale umanizzato che causa deplezione selettiva…

Una meta-analisi conferma il legame tra CCSVI e sclerosi multipla

Una meta-analisi ha mostrato una forte associazione, statisticamente significativa, tra insufficienza venosa cronica cerebrospinale ( CCSVI ) e sclerosi multipla.Tuttavia,…

Infiammazione ridotta nella sclerosi multipla recidivante-remittente dopo passaggio alla terapia con Rituximab

Il passaggio dal trattamento con Interferone o Glatiramer acetato a Rituximab ( MabThera ) è associato a una minore attività…