Crea sito

Malattia di Parkinson Newsletter

ALERT Parkinson !

Top News / Un nuovo farmaco, Xadago

Xadago come terapia aggiuntiva alla sola Levodopa o in combinazione con altre terapie in pazienti con malattia di Parkinson in stadio medio-avanzato con fluttuazioni motorie, approvazione nell’Unione Europea

La Commissione Europea ha approvato Xadago ( Safinamide ) per il trattamento della malattia di Parkinson idiopatica. Xadago è stato approvato nei pazienti con malattia in stadio medio-avanzato con f …

Approfondimento

Safinamide aggiunta a Levodopa nella malattia di Parkinson medio-tardiva

In uno studio controllato con placebo in doppio cieco di 6 mesi di pazienti con malattia di Parkinson con fluttuazioni motorie, Safinamide ( Xadago ) 50 e 100 mg/die ha significativamente aumentato il …

Parkinson con fluttuazioni motorie: Safinamide aggiunta a Levodopa

La Levodopa è efficace per i sintomi motori della malattia di Parkinson, ma è associata a fluttuazioni motorie e discinesia. Molti pazienti richiedono una terapia aggiuntiva per migliorare le fluttu …

Food and Drug Administration ( FDA )

Duopa, sospensione in gel per via enterica di Levodopa e Carbidopa per la malattia di Parkinson

La Food and Drug Administration ( FDA ) ha approvato la sospensione in gel per via enterica Levodopa / Carbidopa ( Duopa ) per il trattamento delle fluttuazioni motorie nei pazienti con malattia di Pa …

Farmaci sperimentali

Tozadenant nei pazienti con malattia di Parkinson che hanno fluttuazioni motorie durante il trattamento con Levodopa

Molti pazienti con malattia di Parkinson presentano fluttuazioni motorie nonostante il trattamento con i farmaci disponibili. Tozadenant ( SYN115 ) è un antagonista selettivo orale del recettore A2A …

Malattia di Parkinson: gli inibitori LRRK2 associati a tossicità polmonare

Due farmaci sperimentali di Roche per la malattia di Parkinson hanno causato tossicità polmonare nelle scimmie nel corso delle sperimentazioni su modelli animali. La mutazione del gene LRRK2 ha at …

News

Sviluppo a lungo termine di problemi non-motori dopo stimolazione del nucleo subtalamico

La stimolazione cerebrale profonda del nucleo subtalamico ( STN-DBS ) è un trattamento con effetti benefici a lungo termine sui sintomi motori nei pazienti con malattia di Parkinson. Lo sviluppo a lu …

Livelli aumentati di bilirubina nella malattia di Parkinson di nuova insorgenza

Lo stress ossidativo è un meccanismo centrale nella patogenicità della malattia di Parkinson, e il pathway di eme ossigenasi ( HO ) che porta alla formazione della bilirubina è una delle principali di …

Qualità del sonno nella malattia di Parkinson a insorgenza giovanile

I disturbi del sonno si verificano comunemente nella malattia di Parkinson e sono spesso poco riconosciuti e poco trattati nella pratica clinica. È stata determinata la qualità del sonno nei pazien …

MediExplorer.it :: Database di news per i Medici

Malattia di Parkinson: la stimolazione cerebrale profonda migliora i sintomi non-motori e i sintomi motori

La stimolazione cerebrale profonda ( DBS ) è un trattamento non-farmacologico che migliora i sintomi motori dei pazienti con malattia di Parkison in fase precoce e in fase avanzata. L’evidenza ha indicato che la stimolazione cerebrale profonda … Leggi

Malattia di Parkinson: i disturbi del sonno possono essere indicatori precoci di insorgenza di malattia

Fino al 70% dei pazienti con malattia di Parkinson presentano disturbi del sonno che influiscono negativamente sulla loro qualità di vita. Alcuni pazienti hanno pattern sonno / veglia alterati, come difficoltà ad addormentarsi o a mantenere il … Leggi

Formulazioni di terapia ormonale e rischio di malattia di Parkinson

La terapia ormonale rappresenta una classe di farmaci ampiamente prescritti alle donne nel mondo occidentale. Studi su modelli animali e in vitro hanno mostrato che gli estrogeni possono proteggere contro i danni del sistema nigrostriatale e … Leggi

Assunzione di grassi nella dieta e rischio di malattia di Parkinson

Studi epidemiologici precedenti hanno prodotto risultati inconsistenti per quanto riguarda l’associazione tra assunzione di grassi nella dieta e rischio di malattia di Parkinson. Sono state esaminate in modo prospettico queste associazioni nello … Leggi

MediExplorer.net :: Medical Search Engine

ProSavin, a gene therapy, for Parkinson’s disease yields promising results in first patients

A new gene therapy for Parkinson’s disease has achieved promising results in its first human tests, involving 15 patients.Nicholas Mazarakis, Gene Therapy at the Imperial College London, devised the approach while working at biopharmaceutical … more

Pisa syndrome is a frequent and disabling complication in Parkinson’s disease in the advanced phase

Idiopathic Pisa syndrome in Parkinson’s disease is a rare entity with only sporadic single case descriptions. Therefore, its pathophysiology has been poorly investigated. Researchers have performed this multicenter cross-sectional study with … more

Treatment of advanced Parkinson disease: deep brain stimulation of the globus pallidus versus subthalamic nucleus

Deep brain stimulation ( DBS ) is the surgical procedure of choice for patients with advanced Parkinson disease. The globus pallidus internus ( GPi ) and the subthalamic nucleus ( STN ) are commonly targeted by this procedure. The purpose of this … more

Psychosis linked to Parkinson’s disease: benefits with Pimavanserin

Parkinson’s disease psychosis, which includes hallucinations and delusions, is frequent and debilitating in people with Parkinson’s disease. Researchers have assessed safety and efficacy of Pimavanserin, a selective serotonin 5-HT2A inverse … more

Parkinson’s disease: alpha-synuclein acts like a virus

A protein known to be a key player in the development of Parkinson’s disease is able to enter and harm cells in the same way that viruses do. The protein is called alpha-synuclein. The study has shown how, once inside a neuron, alpha-synuclein … more

 

Per un’informazione costante: Newsletter Neurologia & Newsletter Parkinson FREE su www.xagenaweb.it