Aggiornamenti in Medicina by Xagena

Leucemia linfoblastica acuta di tipo B: alcune cellule predicono la recidiva già dalla diagnosi

Ricercatori del Centro di Ricerca Matilde Tettamanti e dell’Università di Stanford ( California; Stati Uniti ) hanno scoperto che è possibile prevedere fin dalla diagnosi se i pazienti colpiti da leucemia linfoblastica acuta di tipo B ( B-LLA ) avranno una più elevata probabilità di ricaduta dopo i trattamenti.

Identificata Zc3h10, una proteina bersaglio delle malattie metaboliche

E’ stata pubblicata su EMBO Reports una ricerca coordinata da Emma De Fabiani e Nico Mitro, dell’Università Statale di Milano, Dipartimento di Scienze Farmacologiche e Biomolecolari, che ha assegnato il ruolo di regolatore mitocondriale alla proteina Zc3h10. I mitocondri sono organelli intracellulari …

Rischio di dipendenza patologica per molti giovani iperconnessi

Il 51% dei ragazzi di età compresa tra 15 e 20 anni controlla in media lo smartphone 75 volte al giorno. Il 7% lo fa fino a 110 volte al giorno, secondo il sondaggio online condotto dall’Associazione Di.Te. ( Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche, Gap e Cyberbullism ) su un campione di 500 …

Prevenzione delle malattie cardiovascolari: raccomandazioni su ipercolesterolemia, diabete …

Dieci tra Società scientifiche ed Enti di ricerca hanno elaborato un documento contro le malattie cardiovascolari con l’obiettivo di ridurne l’incidenza. La prevalenza dei fattori di rischio cardiovascolari nella popolazione generale italiana è sempre elevata: l’ipercolesterolemia interessa il 68% dei maschi …
Precedente Informazioni sulla Terapia dei Tumori by Xagena Successivo Aggiornamenti in Oncologia Medica