Crea sito

Trombosi Newsletter

ALERT Trombosi !

Top News / Prevenzione della recidiva di tromboembolismo venoso

Studio SURVET: Sulodexide riduce il rischio di recidiva di tromboembolismo venoso

Per i pazienti che per la prima volta vanno incontro a tromboembolismo venoso non-provocato ( TEV ), Sulodexide ( Vessel ) per os può ridurre le future riacutizzazioni senza causare gravi complicanze. …

Lixiana :: Un nuovo anticoagulante orale

Anticoagulanti: Lixiana, un inibitore diretto per os del fattore Xa, approvato dalla Commissione Europea

La Commissione Europea ha approvato Lixiana ( Edoxaban ), un inibitore selettivo del fattore Xa in monosomministrazione giornaliera, per la prevenzione dell’ictus in pazienti affetti da fibrillazione …

Farmaci di inversione dell’effetto coagulante

Praxbind, il primo agente di inversione per l’effetto anticoagulante di Pradaxa, approvato dalla FDA

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso l’approvazione accelerata per Praxbind ( Idarucizumab ) per l’uso in pazienti che stanno assumendo l’anticoagulante Pradaxa ( Dabigatran ) in situazi …

Idarucizumab, un farmaco revertante per Dabigatran etexilato, inattiva in modo rapido dell’effetto anticoagulante, normalizzando l’emostasi in pochi minuti

Una analisi ad interim dello studio di fase III RE-VERSE AD su Idarucizumab, un farmaco che inibisce in maniera specifica l’effetto anticoagulante di Dabigatran ( Pradaxa ) nel contesto della normale …

FarmaExplorer :: Il Motore di Ricerca sui Farmaci per i Medici

Ticagrelor superiore a Clopidogrel nella riduzione del rischio di trombosi dello stent

Un’analisi dello studio PLATO ( Platelet Inhibition and Patient Outcomes ) ha mostrato che il trattamento con Ticagrelor ( Brilinta, Brilique ) si traduce in un minor rischio di trombosi dello stent, rispetto a Clopidogrel ( Plavix ) nei pazienti … Leggi

Fibrillazione atriale: Amiodarone associato ad aumento del rischio di ictus e di embolia sistemica quando viene utilizzato con Warfarin

L’Amiodarone ( Cordarone ) è un farmaco efficace nella prevenzione della fibrillazione atriale, ma interferisce con il metabolismo del Warfarin ( Coumadin ). Uno studio ha esaminato l’associazione dei principali eventi clinici trombotici e … Leggi

Anticoagulanti orali diretti sembrano sicuri per prevenire il tromboembolismo venoso correlato con il cancro

I dati di una meta-analisi condotta in Italia hanno mostrato che gli anticoagulanti orali diretti possono essere sicuri ed efficaci come gli anticoagulanti convenzionali nella prevenzione del tromboembolismo venoso nei pazienti con cancro. I … Leggi

Xagena Forum

Oligonucleotide antisenso del fattore XI per la prevenzione della trombosi venosa

Dati sperimentali hanno indicato che la riduzione dei livelli di fattore XI attenua la trombosi senza causare emorragia, ma il ruolo del fattore XI nella prevenzione della trombosi venosa postoperatoria nell’uomo è sconosciuto.
FXI-ASO ( ISIS 416858 ) è un oligonucleotide antisenso di seconda generazione che riduce specificamente i livelli di fattore XI.
Sono state confrontate l’efficacia e la sicurezza di FXI-ASO con quelle di Enoxaparina ( Clexane ) in pazienti sottoposti ad artroplastica totale del ginocchio.( CONTINUA )