Crea sito

Nefrologia & Urologia Newsletter

ALERT Nefro-Urologia !
Top News / Bisfenolo, un componente della plastica, associato a rischio di tumore alla prostata
Il Bisfenolo A è un interferente endocrino che imita gli ormoni umani e che può causare disturbi al funzionamento del sistema ormonale. Una eccessiva presenza di estrogeni nell’organismo potrebbe causare tumori al seno e problemi di sviluppo nei bambini.
Alcuni studi hanno ipotizzato correlazioni tra BPA e problemi cardiaci, tumori, iperattività e disturbi dell’attenzione.
Secondo l’FDA ( Agenzia regolatoria degli Stati Uniti ) il BPA sarebbe sicuro in piccole dosi. Tuttavia permangono dubbi sulla reale sicurezza della sostanza molto presente nella vita quotidiana.
I risultati di un recente studio hanno mostrato che i livelli urinari di Bisfenolo A ( BPA ), un componente della plastica in policarbonato ( PC ) e resine epossidiche, presente in migliaia di prodott … leggi Articolo
Focus On: studio VA NEPHRON-D

L’associazione tra ACE inibitori e sartani può essere pericolosa per i pazienti con nefropatia diabetica

Uno studio ha mostrato che l’utilizzo di ACE-inibitori in combinazione con i sartani ( anche detti antagonisti recettoriali dell’angiotensina II ) aumenta il rischio di eventi avversi nei pazienti con …
Altre News

Abatacept nella nefropatia proteinurica B7-positiva

Abatacept ( CTLA-4-Ig; Orencia ) è un inibitore costimolatorio che ha come bersaglio B7-1 ( CD80 ).È stato pubblicato un report che descrive 5 pazienti con glomerulosclerosi segmentale focale ( FSGS ) …

Effetto dei leganti del fosfato a base di calcio versus non a base di calcio sulla mortalità in pazienti con nefropatia cronica

I leganti del fosfato ( a base di calcio e non-calcio ) sono raccomandati per abbassare il livello sierico di fosfato e per prevenire la iperfosfatemia in pazienti con malattia renale cronica, ma i lo … 

Sildenafil mantiene la funzione erettile nei pazienti sottoposti a radioterapia della prostata

Uno studio ha trovato che il Sildenafil citrato ( Viagra ) assunto ogni giorno durante e dopo la radioterapia per carcinoma della prostata localizzato può migliorare la funzione erettile post-trattame … 

Uso di statine ad alta potenza e tassi di ricovero per insufficienza renale acuta

È stata quantificata l’associazione tra insufficienza renale acuta e uso di statine ad alta potenza rispetto alle statine a bassa potenza.È stata effettuata una analisi osservazionale retrospettiva di …

Prevenzione della nefropatia indotta da mezzo di contrasto con citrato di Na/K

La nefropatia indotta da mezzo di contrasto ( CIN ) è una complicanza frequente di molte procedure radiologiche che prevedono l’utilizzo di mezzi di contrasto. Rappresenta un problema sanitario sign …

News Nefrologia & Urologia

 

Incontinenza urinaria da stress: chirurgia versus fisioterapia

La fisioterapia con coinvolgimento dei muscoli del pavimento pelvico è indicata come trattamento di prima linea per l’incontinenza urinaria da stress; la chirurgia con sling medio-uretrali è in genere …

Axitinib con o senza titolazione di dose per il trattamento di prima linea del carcinoma renale metastatico

Dati farmacocinetici di popolazione suggeriscono che l’esposizione plasmatica ad Axitinib ( Inlyta ) sia correlata all’efficacia nel tumore metastatico del rene.La titolazione della dose di Axitinib p …

Enzalutamide migliora l’esito nel carcinoma della prostata indipendentemente dall’età

Una analisi post-hoc dello studio di fase 3 AFFIRM, ha mostrato che Enzalutamide ( Xtandi ) prolunga in modo significativo la sopravvivenza generale, la sopravvivenza senza progressione radiografica …

Indice di massa corporea e incidenza di carcinoma alla prostata localizzato e avanzato

La relazione tra obesità e rischio di carcinoma prostatico non è chiara; tuttavia, è stata ipotizzata una eterogeneità eziologica per sottotipo di tumore alla prostata ( localizzato, avanzato ) correl …

Paclitaxel legato all’albumina in nanoparticelle per la seconda linea di trattamento del carcinoma uroteliale metastatico

Non esiste un trattamento standard per i pazienti con carcinoma uroteliale refrattario al Platino. Taxani e Vinflunina sono comunemente utilizzati, ma la risposta è inferiore al 20% senza beneficio in …

UrologiaOnline.net – Urologia

UrologiaOnline.net. Urologia. Newsletter Xagena. Aggiornamento in Medicina. Iscrizione Free · Andrologia.net | IperplasiaProstatica.net | UrologiaOnline.net

Focus

Diagnosi di tumore alla prostata. Per diagnosi precoce del …

Esiti riferiti dai pazienti dopo …

Esiti riferiti dai pazienti dopo monitoraggio, chirurgia, o …

Sorveglianza attiva per il …

Sorveglianza attiva per il tumore alla prostata: revisione narrativa …

radioterapia ipofrazionata …

… prostata: radioterapia ipofrazionata versus frazionata …

More Links

Carcinoma a cellule renali metastatico · Carcinoma della …

Cancro alla prostata: alte dosi …

Cancro alla prostata: alte dosi di radioterapia a intensità …

Sorveglianza attiva per il …

Sorveglianza attiva per il cancro alla prostata clinicamente …

Urologia News

Sorveglianza attiva per il tumore alla prostata: revisione narrativa …

Sorveglianza attiva per la …

Sorveglianza attiva per la gestione del tumore alla prostata …

Confronto tra agonisti dell …

Confronto tra agonisti dell’ormone rilasciante la gonadotropina e …

Nefrologia & Urologia Newsletter

ALERT Nefro-Urologia !

Top News / Novità nella Terapia del tumore del rene

Opdivo per il trattamento del carcinoma a cellule renali avanzato, approvato dalla FDA

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Opdivo ( Nivolumab ) per il trattamento dei pazienti con carcinoma a cellule renali avanzato ( metastatico ) già sottoposti, in precedenza, a tratt …

OncoUrologia

Crioablazione laparoscopica per carcinoma a cellule renali

Con l’aumento dell’incidenza di carcinoma a cellule renali le opzioni di trattamento per la piccola massa renale si sono ampliate. La crioablazione è sempre più utilizzata come opzione terapeutica p …

Immunoterapia per il cancro della vescica avanzato: l’espressione di PD-L1 è correlata alla risposta ad Atezolizumab, un anticorpo monoclonale diretto contro PD-L1

I primi risultati di uno studio pilota di fase II, IMvigor 210, che ha valutato l’immunoterapico Atezolizumab ( farmaco anti-PDL1; MPDL3280A ) nelle persone con carcinoma uroteliale localmente avanza …

Nefrologia

Effetto del Finerenone sulla albuminuria nei pazienti con nefropatia diabetica

Gli antagonisti del recettore dei mineralcorticoidi steroidei, se aggiunti a un sistema bloccante renina-angiotensina, riducono ulteriormente la proteinuria nei pazienti con malattia renale cronica, m …

Focus On: Andrologia

Relazione tra calvizie maschile e rischio di cancro alla prostata aggressivo

La calvizie maschile e il cancro alla prostata sembrano condividere meccanismi fisiopatologici comuni. Tuttavia, i risultati di precedenti studi che hanno valutato la loro relazione sono stati contrad …

Uso degli inibitori della fosfodiesterasi di tipo 5 per la disfunzione erettile e rischio di melanoma maligno

L’obiettivo per i farmaci orali per la disfunzione erettile, gli inibitori della fosfodiesterasi di tipo 5 ( PDE5 ), è parte di un percorso coinvolto nello sviluppo del melanoma maligno. È stato seg …

Uomini con sintomi del basso tratto urinario associati a iperplasia prostatica benigna: impatto dei fattori di rischio cardiovascolari e condizioni di comorbilità correlate e della terapia medica al basale sulla risposta a Tadalafil

L’influenza dei fattori di rischio cardiovascolari / comorbidità sulla risposta a Tadalafil 5 mg per os, una volta al giorno, è stata valutata negli uomini con sintomi del basso tratto urinario assoc …

Elevato livello plasmatico di aldosterone come fattore di rischio per la disfunzione erettile

La disfunzione erettile e la malattia cardiovascolare condividono un certo numero di fattori di rischio. Vi è una crescente evidenza che l’aldosterone, un fattore di rischio cardiovascolare indipenden …

MediExplorer.it: il database di news per i Medici 

La combinazione di un sartano con un Ace inibitore non è raccomandata, soprattutto nei pazienti con nefropatia diabetica

Gli agenti ad azione RAS sono medicinali che agiscono su un sistema ormonale che aiuta a controllare la pressione sanguigna e la quantità di liquidi nel corpo. Sono utilizzati per il trattamento di condizioni come la pressione alta o … Leggi

Terapia per breve periodo con Rosuvastatina per la prevenzione di danno renale acuto indotto da mezzo di contrasto nei pazienti con diabete e nefropatia cronica

L’obiettivo di uno studio è stato quello di valutare la sicurezza e l’efficacia di Rosuvastatina ( Crestor ) per prevenire il danno renale acuto indotto da mezzo di contrasto ( CI-AKI ) nei pazienti con diabete mellito e malattia renale … Leggi

Ciprofloxacina per 7 giorni versus 14 giorni in donne con pielonefrite acuta

La pielonefrite acuta è un’infezione comune nelle donne adulte, ma sono disponibili pochi studi controllati sul trattamento di questa infezione e la durata ottimale della terapia antibiotica non è stata stabilita in modo … Leggi

Nefrologia & Urologia Newsletter

ALERT Nefro-Urologia !

 Top News / Rischio di insufficienza renale con gli antiacidi PPI

Gli antiacidi della classe degli inibitori della pompa protonica possono causare insufficienza renale cronica

Due nuovi studi hanno mostrato che i farmaci utilizzati per il trattamento del reflusso acido e dei bruciori di stomaco possono danneggiare i reni, aumentando il rischio di malattia renale cronica. …

OncoNefrologia & OncoUrologia

A) Carcinoma a cellule renali

Nivolumab nel carcinoma renale, l’FDA ha assegnato la designazione di terapia fortemente innovativa

Nivolumab ( Opdivo ), un inibitore PD-1, ha ricevuto dalla Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) la designazione di terapia fortemente innovativa ( breakthrough t …

Approfondimento

Studio CheckMate-025: Nivolumab superiore a Everolimus nel prolungare la sopravvivenza nel carcinoma a cellule renali avanzato

Nello studio di fase III CheckMate-025 Nivolumab ( Opdivo ) ha ridotto il rischio di mortalità del 27% rispetto a Everolimus ( Afinitor ) nei pazienti con carcinoma a cellule renali ( RCC ), avanzato, …

B) Tumore alla vescica

Atezolizumab: riduzione della massa tumorale nei pazienti con tumore alla vescica uroteliale localmente avanzato o metastatico

Lo studio IMvigor 210 ha mostrato che il trattamento di seconda linea con l’anticorpo monoclonale anti-PD-L1, Atezolizumab ( MPDL3280A ), ha incontrato l’endpoint primario ( riduzione della massa tumo …

NICE

Il NICE non raccomanda la Collagenasi di Clostridium histolyticum per l’uso di routine nella contrattura di Dupuytren

Il NICE ( National Institute for Health and Care Excellence ) ha confermato le sue precedenti lineeguida finali in versione draft non raccomandando la Collagenasi di Clostridium histolyticum ( Xiapex …

News Urologia

Uso degli inibitori della fosfodiesterasi di tipo 5 per la disfunzione erettile e rischio di melanoma maligno

L’obiettivo per i farmaci orali per la disfunzione erettile, gli inibitori della fosfodiesterasi di tipo 5 ( PDE5 ), è parte di un percorso coinvolto nello sviluppo del melanoma maligno. È stato seg …

FarmaExplorer.it :: Motore di Ricerca sui Farmaci per i Medici

Sindrome della vescica iperattiva: Betmiga associato a rischio di aumento della pressione arteriosa

Gli operatori sanitari sono stati informati riguardo a nuove raccomandazioni per l’uso di Betmiga ( Mirabegron ). Sono stati segnalati gravi casi di ipertensione e aumento della pressione arteriosa in pazienti sottoposti a trattamento … Leggi

Tassi di interruzione e intervallo tra iniezioni intravescicali ripetute di Tossina botulinica di tipo A per iperattività detrusoriale

Sono stati segnalati i tassi di interruzione, gli intervalli tra le iniezioni e i tassi di complicanze dopo ripetute somministrazioni intravesicali di Tossina botulinica di tipo A per il trattamento dell’iperattività detrusoriale. I pazienti con … Leggi

Tolvaptan nei pazienti con malattia del rene policistico autosomica dominante

Il decorso della malattia del rene policistico autosomica dominante è spesso associato a dolore, ipertensione e insufficienza renale.Studi preclinici hanno indicato che gli antagonisti del recettore V2 della vasopressina bloccano la crescita … Leggi